Cosa fate voi quest’estate?

Fate un punto della situazione prima delle vacanze?

Io sì e lo trovo molto, molto utile.

Ho già preso due settimane di ferie: dal primo al quindici luglio sono stata al mare e ho fatto un po’ di cose belle.

anche se per un paio di giorni il tempo è stato così

Ho riposato. Ne avevo un gran bisogno, perché quest’anno è stato molto stancante: per dirne una, mi sono trasferita da una cittadina in provincia a Palermo, la mia città e – si sa – il trasloco non è una passeggiata.

E poi ho lavorato tanto: da quando l’ho messo su, il mio home office è stato abbondantemente collaudato;

ho creato e presentato ufficialmente il progetto IntrospAzione con Alessandra Lupo, mia amica e operatrice di Reiki, nonché esperta di massaggio bioenergetico e aromaterapia;

ho iniziato un bel lavoro in team con Organizzare Italia;

e ho messo in cantiere un buon numero di progetti di lavoro su cui mi concentrerò a partire da ottobre.

Sono stata anche tanto fuori casa:

ho preso contatti importanti per i progetti di cui sopra, ho visitato clienti e lavorato alle loro esigenze organizzative e mi sono messa in ascolto

del “parlare della mia professione”, la parte più importante è proprio quella in cui sto in silenzio e lascio parlare voi!

E ho studiato:

per il corso di Professional Organizer, innanzitutto e per la mia formazione come associata APOI e come professionista, perché l’approfondimento e l’aggiornamento sono un mio pallino da sempre.

Fare un punto più o meno ogni sei mesi, fermarmi ad osservare quello che ho concretamente realizzato durante l’anno, è una delle mie abitudini, credo, più utili: mi aiuta a capire dove posso migliorare la mia produttività e ad apprezzare il lavoro che ho fatto,

a valutare cosa ha funzionato e cosa no.

Conclusione: posso continuare così

tutto questo studiare, ascoltare, lavorare, scrivere mi permette di essere la professional organizer giusta per voi!

Dalla prossima settimana e per tutto agosto non sarò più qui sul blog, che torna a settembre,

ma le ferie io le ho già fatte: se avete bisogno di me, sapete come trovarmi

Arrivederci al 6 Settembre (esatto, giovedì) 🙂

Germana