Inizia oggi la serie di post ORGANIZZABIMBI, il tema del mese declinato al piccolo per

aiutare signorine e giovanotti di casa a crescere più autonomi e organizzati, senza stress

Zaini e zainetti pronti e perfetti!

Chi di voi non ha sognato almeno una volta di iniziare la giornata con il sorriso, il sole che entra dalle finestre e il caffè caldo, pronto ad aspettarvi?

La realtà è ben diversa, e affrontare la giornata significa ingaggiare una lotta quotidiana con la sveglia (già le sette?!?) l’armadio (che mi metto?) e la borsa (dove ho messo le chiavi?!)

Se avete messo in pratica i miei consigli del tema del mese per la borsa organizzata, state già sperimentando i primi vantaggi (perdete meno tempo al mattino, avete una borsa più leggera, non rovistate in cerca delle chiavi)

Anche i piccoli di casa usano zaini e borse

e iniziare la giornata con la ricerca affannosa del diario e dei quaderni non è bello per nessuno!

  • discussioni, musi lunghi e corsa contro il tempo al mattino
  • rimbrotti dell’insegnante per aver dimenticato qualcosa
  • poco tempo per fare colazione e prepararsi

Insegnate loro a organizzarsi e alleggerite l’atmosfera!

e in più darete loro l’opportunità di esercitare le proprie capacità decisionali e organizzative

Un bel po’ di vantaggi, no? Partiamo!

Zaini e zainetti

zainetto per attività extrascolastiche

Oltre allo zaino per la scuola, i vostri bambini probabilmente hanno una borsa più o meno grande per lo sport e qualche volta uno zainetto più piccolo per altre attività (gite, incontri in libreria, laboratori).

Quali borse scegliere

Non sarà difficile trovare quelle che mettano d’accordo il gusto dei vostri figli e le vostre esigenze in fatto di costi, dimensioni, forme e caratteristiche importanti come materiali e robustezza delle cuciture.

Quante borse servono

Due borse bastano e avanzano, a meno che, oltre allo sport i vostri piccoli non frequentino corsi di musica o di pittura: in quel caso avranno bisogno di materiale specifico e quindi di una borsa adeguata

è sbagliato riempire le camerette di zaini e sacche inutilizzati

Organizzare le borse per lo sport o altre attività

Come per noi adulti, basterà preparare il contenuto una volta e di tanto in tanto fare un check veloce per accertarvi che ci sia tutto.

A seconda dell’età dei vostri ragazzi, la gestione delle attrezzature per lo sport o le altre attività extrascolastiche graverà almeno in parte su di voi.

E’ importante coinvolgere i più piccoli per spronarli alla collaborazione.

Al rientro dalla piscina, ad esempio potete dare loro il compito di mettere in lavatrice la roba da lavare e il borsone sul terrazzino, all’aria aperta per poi rientrarlo l’indomani

Organizzare lo zaino per la scuola

Per aiutare i vostri piccoli di casa a preparare lo zaino per la scuola, tenete presente che oltre ad alcuni elementi “fissi”, il suo contenuto cambia quotidianamente.

A seconda dell’età dei vostri ragazzi, potete

  • preparare insieme una check-list per gli oggetti e strumenti da aggiungere a seconda delle necessità ed essere sempre sicuri di non dimenticare niente
  • oppure radunare fisicamente gli oggetti da tenere nello zaino e tenerli sempre tutti in uno stesso posto, in modo che il bambino stesso possa aggiungerne o toglierne in autonomia
  • usare un astuccio per le penne e uno per i piccoli oggetti (fazzoletti di carta, occhiali, chiavi di casa); così è più facile controllare di avere sempre tutto e rimpiazzare quello che manca o non funziona più

Ricordatevi di dare sempre una rapida occhiata per eliminare residui di merendine e cartacce varie, lo zaino ringrazia!

Arrivederci a giovedì prossimo con le novità del Blog e al 7 Febbraio con il nuovo tema del mese!

Germana