“Impara ad amarlo”

È lo slogan che Meg, l’eroina di uno dei miei libri preferiti s’inventa dopo una ricerca di mercato che rivela quanto le persone detestino lavare i piatti 😉

Ecco perché l’ho scelto per introdurre il tema del mese di Aprile: perché tu (insieme ad altre cinquantanovemila persone, solo in Italia) in questo mese affronti uno dei compiti in assoluto più detestati nella storia dell’organizzazione personale:

Il cambio di stagione

Con questa espressione generica, quasi romantica, si indica – non già la fine del buio e freddo Inverno e l’arrivo gioioso della Primavera, bensì una serie di attività di pulizia e riordino che investono tutti gli ambiti possibili e immaginabili, e che fondamentalmente ti scocciano da morire.

In testa alla classifica generale delle cose da fare più odiate, ci sono la sistemazione dell’armadio e le grandi manovre in cucina

perché l'armadio?

In primavera, ormai un po’ ovunque in Italia, le temperature sono molto instabili e ti costringono a vestirti a strati, con conseguente perdita di controllo di armadi e cassetti

perché la cucina?

Nei mesi primaverili, di solito cambia anche la cucina: cambia il contenuto (cibi più leggeri, piatti più semplici) e anche negli scaffali entrano pulizia e aria nuova

… ecco perché ho scelto proprio questi due argomenti per i prossimi post del mese …

“Impara ad amarlo”

… perché anche tu puoi imparare ad amare il cambio di stagione in tutti i tuoi spazi, armadi e cucina compresi!

Ti piace l’idea?

Allora seguimi questo mese!

A giovedì!

Germana

Ps il libro in questione è un romanzo americano degli anni ’50, leggero e divertente; si intitola “Ask any girl” (in italiano, “Tutte le ragazze lo sanno”) ed è di Winifred Wolfe.

Io l’ho letto da ragazza perché faceva parte della (bellissima e varia) collezione di libri della mia mamma e l’ho comprato quando è andato in ristampa, un paio d’anni fa: la lettura è altamente consigliata!

Ne è stato tratto poi anche un film delizioso, con David Niven e Shirley Mac Laine.

Vuoi qualche consiglio extra? Iscriviti alla mia newsletter!